Home Presentazioni e Topic Personali

Abbiamo bisogno di nuovi moderatori!


ModeratoreSiamo sempre alla ricerca di persone di talento da inserire nel nostro team. Sì, stiamo parlando di voi! Se pensate di poterci aiutare a organizzare e informare la community con allegria, contattateci. Abbiamo bisogno di persone che ci aiutino sul forum, dietro le quinte degli annunci, su Discord e sugli altri nostri canali di social media.


Se siete interessati, fate clic QUI!


la logica, il coraggio e l'equità .....

Polaris (IT1)Polaris (IT1) Post: 5
modificato 30.07.2018 in Presentazioni e Topic Personali
buongiorno
come da titolo voglio  raccontare un fatto, ma forse non è esatto , meglio dire che è uno sfogo personale
e alla fine forse qualcuno si farà anche 2 risate...
un player della mia coal , senza alcun grado di comando, ha avuto discussione con un altro giocatore e sembra che ci fosse già della ruggine trai due, non so bene come si sia svolta la discussione, ma so bene i risultati che questa ha creato : 
alle 24 di ieri sera e' scattato il rosso verso la mia coal , 
e sono arrivati una 50ina di attacchi  
alla mia richiesta di spiegazioni  mi e' stato detto che il rosso e' scattato perchè ci sono state velate , ripeto velate, minacce di guerra da parte del player della mia coal...
e che cmq non era una guerra vera e propria perche' non hanno mandato 200 full e che sarebbe stato loro gradito se avessi chiesto ai miei di non mandargli  sabotaggi perchè  infastidivano....
in parole povere dovevo ringraziare di averci leggermente distrutto , per quanto mi riguarda circa 2 anni di game, per aver avuto l'onore di essere stati attaccati di notte da una coal che ha quasi 27mln di potenza contro i quasi 9 della mia, per aver ricevuto circa 15 attacchi , isole comprese da più player con 800 leggende e 1,633mln di potenza ....
evviva l'equità tanto ricercata,
evviva il coraggio di tanti leoni contro le formiche,
ed evviva alla logica che una discussione porta ad un rosso
ma una cosa mi chiedo, si sono davvero divertiti  ?
ed infine ....ci si chiede perchè molti player abbandonano il game ?
personalmente sto valutando se merita ancora perdere tempo in questo, chiamiamolo, "gioco"
che sembra sempre di piu' solo un qualcosa dove scaricare le proprie frustrazioni

grazie per l'attenzione e scusate il disturbo

come da prassi : buon game a tutti ( o quasi  tutti )

polaris
(cinzia)




Commenti

  • e qual'è sta coa da ben 27 milioni?
  • Griseld (IT1)Griseld (IT1) IT1 Post: 136
    Una fra le prime trenta.. e addirittura onesta, visto che ci sono coa che attaccano senza mettere il rosso attaccando cioè senza una dichiarazione di guerra formale e un minimo di tentativo diplomatico di risolvere il problema

    Il pirla che ha minacciato una guerra, lo avete perlomeno messo al verde a riflettere su cosa vuol dire provocare gli altri player?
  • Fomalhaut (IT1)Fomalhaut (IT1) IT1 Post: 110
    Griseld (IT1) ha detto:
    Una fra le prime trenta.. e addirittura onesta, visto che ci sono coa che attaccano senza mettere il rosso attaccando cioè senza una dichiarazione di guerra formale e un minimo di tentativo diplomatico di risolvere il problema

    Il pirla che ha minacciato una guerra, lo avete perlomeno messo al verde a riflettere su cosa vuol dire provocare gli altri player?
    Scusa Griseld, ma questo è un gioco di guerra. Semmai è scorretto che vengano attaccate coalizioni di potenza notevolmente inferiore, ma partecipare a una guerra può essere divertente se si tiene sempre presente che comunque è soltanto un gioco. Le piccole ally , secondo me, dovrebbero fare guerre concordate, stabilendo le regole e la durata, questo le aiuterebbe a crescere e a temere di meno le guerre. Non avrebbe senso altrimenti fare eventi, vincere gemme, castellani e comandanti senza mai avere la possibilità di usarli. Un game di soli eventi è come un cane che si morde la coda: una cosa inutile! Inoltre fare una guerra non significa che gli altri sono dei "nemici", sono solo persone che, sedute comodamente nelle loro poltrone giocano a fare i feudatari. Io ho giocato contro player che adesso giocano insieme a me e non mi è mai passato per la testa di considerare un avversario come un nemico. 
  • il fatto e' che nessuno li ha minacciati, hanno travisato loro un messaggio , un messaggio dove veniva detto di lasciar perdere, che una guerra non conveniva a nessuno, quindi  uno scambio di vedute tra 2 player,
    e chiaramente questo e' un gioco di guerra , ma voi trovate divertente attaccare chi ha 1/4 della vostra potenza ?
    non so forse mi sbaglio ma il gusto della vittoria credo la si trovi quando si batte un avversario ad armi pari e non bastonando uno sciancato.....
  • fraisa99 (IT1)fraisa99 (IT1) IT1 Post: 1,888
    Polaris (IT1) ha detto:
    il fatto e' che nessuno li ha minacciati, hanno travisato loro un messaggio , un messaggio dove veniva detto di lasciar perdere, che una guerra non conveniva a nessuno, quindi  uno scambio di vedute tra 2 player,
    e chiaramente questo e' un gioco di guerra , ma voi trovate divertente attaccare chi ha 1/4 della vostra potenza ?
    non so forse mi sbaglio ma il gusto della vittoria credo la si trovi quando si batte un avversario ad armi pari e non bastonando uno sciancato.....
    nella trentina di guerre che ho fatto da quando ho iniziato ho sempre attaccato gente di livello pari e superiore,e sempre nel verde (a meno che non si trattasse di vendette, lì divento, giustamente, cattivello), ma mi è spesso capitato di vedere gente con un milione di potenza venire a bruciare me... il che non ha senso, non sono talmente mostruoso da far paura a quelli del mio livello... penso...:)




  • beh il solito metodo italiano, omertoso al massimo, di colpevolizzare il peccatore senza mai nominarlo....appare evidente che allora il peccatore non esiste, dove sta allora il coraggio tanto recriminato??? e cmq io mai fatto una guerra alla pari, e me ne frego altamente, nessuno mi ha mai bruciato casa.....e x mia fortuna anche molto poco i castelli, malgrado gli avversari si chiamassero TW...che vi garantisco sono molto tosti (detto con un eufemismo)
  • ci hanno attaccato solo per il fatto di aver scritto la parola  "guerra" in un messaggio, si sono sentiti offesi perche' ho reclamato di questo , se faccio il nome come minimo mi ritrovo con una denuncia per calunnia e diffamazione.....
    ahahahahah
    lasciamo perdere va, ho capito, hanno ragione loro e hanno fatto bene


  • KingChampion (ASIA1)KingChampion (ASIA1) ASIA1 Post: 2,107
    Polaris (IT1) ha detto:
    ci hanno attaccato solo per il fatto di aver scritto la parola  "guerra" in un messaggio, si sono sentiti offesi perche' ho reclamato di questo , se faccio il nome come minimo mi ritrovo con una denuncia per calunnia e diffamazione.....
    ahahahahah
    lasciamo perdere va, ho capito, hanno ragione loro e hanno fatto bene



    ma loro non avevano ragione.... il fatto è che coa così grandi colgono queste fortunate occasioni come dei pretesti per mettere il rosso e divertirsi contro i piccoli... semplice, anche io farei lo stesso perché di guerre ormai non se ne parla più

    è la colpa è sempre della GGS che ha ucciso il PVP
    Image and video hosting by TinyPic
  • Griseld (IT1)Griseld (IT1) IT1 Post: 136
    Fomalhaut (IT1) ha detto:
    Griseld (IT1) ha detto:
    Una fra le prime trenta.. e addirittura onesta, visto che ci sono coa che attaccano senza mettere il rosso attaccando cioè senza una dichiarazione di guerra formale e un minimo di tentativo diplomatico di risolvere il problema

    Il pirla che ha minacciato una guerra, lo avete perlomeno messo al verde a riflettere su cosa vuol dire provocare gli altri player?
    Scusa Griseld, ma questo è un gioco di guerra. Semmai è scorretto che vengano attaccate coalizioni di potenza notevolmente inferiore, ma partecipare a una guerra può essere divertente se si tiene sempre presente che comunque è soltanto un gioco. Le piccole ally , secondo me, dovrebbero fare guerre concordate, stabilendo le regole e la durata, questo le aiuterebbe a crescere e a temere di meno le guerre. Non avrebbe senso altrimenti fare eventi, vincere gemme, castellani e comandanti senza mai avere la possibilità di usarli. Un game di soli eventi è come un cane che si morde la coda: una cosa inutile! Inoltre fare una guerra non significa che gli altri sono dei "nemici", sono solo persone che, sedute comodamente nelle loro poltrone giocano a fare i feudatari. Io ho giocato contro player che adesso giocano insieme a me e non mi è mai passato per la testa di considerare un avversario come un nemico. 
    Scusa Fomlhault, ma questo gioco non E' ASSOLUTAMNETE UNA SIMULAZIONE DI GUERRA. Il massimo che puoi aspirare è una simulazione di pirateria (non quella romanzata, quella vera dove si saccheggiava le navi cargo e si evitavano i galeoni da battaglia) o di brigantaggio dove si assalivano passanti e mercanti.

    Il 90% del pvp è al momento solo attacco di un bersaglio possibilmente indifeso, tanto la sproporzione fra attacco e difesa ti garantisce la vittoria nel 99% dei casi e la tua coalizione fa muro contro eventuali rappresaglie.
    Le guerre sono un improvviso e immotivato coordinato su un gruppo di bersagli  della coalizione vittima e nel 75% sono seguiti da un pnb tanto se avviene l'attacco di ritorsione parte da una altra coalizione.
    Scusa ma il divertimento dell'attacco verso un singolo accampamento di nomadi è di molto superiore e in genere ce ne sono 5 quando appare l'evento. certo, manca l'adrenalina, ma almeno ti risparmi il disgusto che si dovrebbe provare verso certi comportamenti.
    Se di gioco di guerra si trattasse esisterebbero anche i crimini di guerra e, chi abusa della propria posizione dominante... o chiamiamolo con il suoi vero nome IL BULLO che sfoga in un gioco le sue frustrazioni represse va trattato come un criminale di guerra. SE succederà, forse troverò divertimento nel pvp, non schifo.

Sign In to comment.